Il concetto di Welfare Aziendale sta assumendo una nuova forma, particolarmente significativa a Cervia, grazie alla nascita della “Cervia Milano Marittima Card”.

Questa iniziativa, pensata come metodo di pagamento per i futuri turisti, si sta dimostrando un’opportunità interessante sia per le aziende che per i dipendenti.

La Card può essere acquistata in tagli da 30, 50 e 100 euro, cumulabili, attraverso le principali Piattaforme di Welfare Aziendale italiane. Una volta ottenuta, può essere utilizzata per pagare presso qualsiasi struttura alberghiera convenzionata a Cervia e Milano Marittima.

Il Presidente della Fondazione Cervia In, Luca Sirilli, insieme a Mediatip, azienda leader nel settore del Welfare Aziendale, hanno sviluppato questa iniziativa ambiziosa, che promette di promuovere le località in modo innovativo: “È un progetto unitario di promozione della località unico in Italia” – sottolinea Sirilli – “Un’opportunità che coinvolgerà oltre 6 milioni di dipendenti delle aziende del Nord Italia che adottano il Welfare Aziendale. Quando Comune, associazioni e privati lavorano insieme, è possibile raggiungere grandi obiettivi senza necessariamente investire grandi somme di denaro.”

Luigi Angelini, CEO di Mediatip e Welfare Group, partner dell’iniziativa, aggiunge: “Il Welfare Aziendale è ormai una realtà consolidata nelle aziende del Nord Italia, e inserire la Card di Cervia e Milano Marittima tra le possibilità di acquisto dei dipendenti è un’innovazione importante e lungimirante.”

Questo progetto non è soltanto un’opportunità per i dipendenti, ma rappresenta anche una svolta nel commercio dei Fringe Benefit. Con un mercato stimato di 50 miliardi di euro in continua espansione, il Welfare Aziendale sta diventando sempre più una strategia premiante per le aziende che desiderano valorizzare i propri collaboratori.

È l’inizio di un percorso destinato a crescere e svilupparsi nel tempo. Grazie alla Card, Cervia e Milano Marittima si proiettano verso un futuro in cui il turismo e il benessere dei dipendenti si incontrano, offrendo vantaggi tangibili per aziende, dipendenti e territorio.

Leggi il comunicato stampa su RavennaNotizie